Marcello Coradini

Professore all'Università di Genova e di Trieste, già direttore dei programmi di Esplorazione ESA.

Sabato 28 Luglio ore 12:15

MARCELLO CORADINI

È uno dei padri fondatori della Planetologia e dell’esplorazione del Sistema Solare in Europa.

Ha studiato l’erosione eolica e il permafrost di Marte; la craterizzazione di Mercurio, le curve ipsometriche di Marte e Venere, e il toro plasmico di Io. Le simulazioni d’impatti a ipervelocità gli hanno fatto ottenere il NASA Special Award e la dedica dell’asteroide 4598. Attualmente si occupa di paleo idrologia marziana.

In ESA ha gestito per più di 20 anni le missioni nel Sistema Solare e l’esplorazione di Marte. Dal 2010 al 2015 ha coordinato i programmi ESA/NASA presso il  Jet Propulsion Laboratory (JPL) di Pasadena, California. 

Ha fondato la sezione planetaria dell’EGU e ha diretto la rivista scientifica Planetary and Space Science. È stato un associato dell’ASI, Agenzia Spaziale Italiana ed è tuttora docente presso le Università di Genova e di Trento. Già Presidente Esecutivo del comitato per le scienze astronomiche, fisiche, geologiche e planetarie dell’ANR, l’Agence Nationale de la Recherche (Francia), è fondatore e direttore esecutivo di S3- Space Systems Solutions, una compagnia di consulenza e sviluppo di tecnologie aerospaziali.

Di recente è stato nominato Presidente del Consiglio Superiore dello Spazio di Cipro. 

Ha pubblicato oltre 150 articoli tecnico/scientifici e  7 libri.